A Dortmund va in scena lo spettacolo del tifo

Borussia Dortmund-Liverpool: in 80.000 cantano “You’ll never walk alone”. E in Italia?

0
467

Uno spettacolo assoluto. Quanto accaduto al “Signal Iduna Park” di Dortmund in occasione della gara di Europa League tra Borussia e Liverpool fa venire i brividi solo a pensarci. Ottantamila persone, entrambe le tifoserie a cantare “You’ll never walk alone”. Un’emozione meravigliosa per i presenti, un momento indimenticabile per il grande ex, Jurgen Klopp, accolto dunque come forse mai si sarebbe aspettato. Ma è giusto così per chi, dal 2008 al 2015 ha riacceso i sogni dei tifosi gialloneri, consacrandosi come un allenatore capace e di sicura caratura europea. Dortmund non dimentica, Liverpool è una piazza assolutamente matura, insieme hanno deliziato ed emozionato quanti erano incollati alla tv.

Un grande, grandissimo esempio di sportività per noi italiani, troppo spesso alle prese con polemiche, moviole, rivalità che sfociano in violenza. Mentre siamo impegnati a capire quante giornate meriti Higuain, a scandagliare gli archivi video alla ricerca di precedenti e a fare paragoni tra diversi episodi, dalla Germania arriva un modello di cultura sportiva invidiabile. E non è la prima volta. Il calcio sa regalare momenti indescrivibili, purtroppo però spesso, in Italia, tutto ciò che di buono questo sport riesce a dare, viene offuscato dalle solite inutili polemiche. Riusciremo un giorno a vivere anche noi in maniera sana questo calcio che tanto ci appassiona? Questo non è dato sapere. Nel frattempo però, solo applausi per Dortmud e Liverpool, per i tifosi presenti allo stadio. Non era un’amichevole, ma una gara di Europa League. Eppure, la lezione, è stata di quelle indimenticabili. E’ finita 1-1 ma a vincere, sono stati i tifosi.